30 Novembre-1 Dicembre 2019

Cargo – via Privata A. Meucci, 43 Milano

Quando la Genziana diventa un liquore

24-07-2019

Tradizione vuole che la Genziana sia divenuta una pianta conosciuta ai più grazie ad alcuni pastori che, notando come le loro pecore la leccassero insistentemente una volta finito di brucare, ne intesero le proprietà digestive e decisero di utilizzarne le radici. Ora questa pianta rappresenta il cavallo di battaglia di Scuppoz, realtà agricola abruzzese che la coltiva in proprio nella montagna di Valle Castellana a 2.000 metri di altitudine e dalla quale ricava tanti ottimi prodotti. In primis non possiamo non citare il mitico Liquore di Genziana a base di Trebbiano d’Abruzzo, senza dimenticarci poi delle praline, dei biscotti e delle gelatine da abbinare ai formaggi. La produzione comprende poi altre proposte tipiche del territorio abruzzese tra le quali spicca il Liquore di Ratafià alle amarene abruzzesi, che diventano anche in questo caso gelatine, biscotti e praline.

Scuppoz Liquori
SS81 (Piceno Aprutina), 41, 64012, Campovalano di Campli (TE)
Tel 086156625
info@scuppoz.it
scuppoz.it

PILLOLE